• (+39) 349.1345645
  • sicilia@2bespin.com

Category Archive: comunicati stampa

cateno_de_luca_2

LIBRI | L’analisi social su De Luca, Sindaco di Messina

Presentiamo oggi il nuovo libro di Emilio Pintaldi che analizza l’ascesa di Cateno De Luca a Sindaco di Messina. Nel libro un capitolo scritto da Santi Cautela contenente un focus sui social network

A colpi di post su Facebook, di tuffi in piscina e di parodie, vuole arrivare alla presidenza della Regione. La comunicazione del sindaco di Messina Cateno De Luca viene passata ai raggi x in un saggio scritto dal giornalista professionista Emilio Pintaldi. La tecnica utilizzata dal politico più “social” della Sicilia viene esaminata in centotrentacinque pagine. La Prefazione del libro è del professore Francesco Pira, sociologo e docente dell’Università di Messina ed esperto dei fenomeni social e di comunicazione politica.

A darlo alle stampe, Casta editore, una società editrice indipendente. La metà dei diritti che spettano all’autore sarà devoluta al centro Nemo sud di Messina che si occupa dei pazienti affetti da malattie neuromuscolari e all’associazione Abc amici dei bimbi in corsia. Nel volume anche un approfondimento del giornalista Santi Cautela che ha analizzato le parole e i temi affrontati durante la campagna elettorale da De Luca. Il libro sarà esposto in anteprima alla manifestazione “Una Marina di Libri” all’Ortobotanico di Palermo dove potrà essere anche acquistato. Tre le presentazioni ufficiali previste nel mese di giugno. Per lanciare il libro, Emilio Pintaldi, ha scelto la città della valle dei templi.

“Nell’era di internet e dei social- scrive l’autore- il tradizionale ufficio stampa e la vecchia comunicazione pubblica fatta di fax, conferenze stampa e comunicati, sono totalmente superati. E’ una conseguenza dello spostamento di grandi masse di utenti sui social, dell’abbandono da parte di intere generazioni della carta stampata, dell’avvento di una televisione che utilizza la “smart tecnologia”.  I leader post-politici- quelli che hanno preso il posto dei predecessori che utilizzavano i media tradizionali come normali canali di comunicazione, molto spesso, non hanno un vero e proprio addetto stampa. Non hanno uno spin doctor. Non hanno un portavoce. Cateno De Luca, sindaco di Messina dal giugno del 2018, rappresenta il superamento di qualsiasi mediazione tradizionale tra la politica pubblica e il cittadino”.

santi cautela

EVENTI | Come si scrive un post? Ecco il corso che fa per te

L’uso della parola ai tempi dei social è fondamentale perché strettamente correlato alla qualità del prodotto condiviso.
Esistono tante tecniche per iniziare, ho quindi pensato a un workshop rivolto agli appassionati in cerca di qualche trucchetto.
cancelleri a milazzo

Giancarlo Cancelleri (M5s) a Milazzo per presentare “I Viceré al tempo di Facebook”

Si è svolta sabato la presentazione del libro “I Viceré al tempo di Facebook” (Casta Editore) alla presenza dell’autore Santi Cautela, della giornalista milazzese Rossana Franzone e con la partecipazione straordinaria dell’On. Giancarlo Cancelleri, leader del Movimento 5 Stelle in Sicilia e Vice-Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana.

Il contesto è stato il caffè letterario da Totù che torna a far parlare di sè attraverso gli appuntamenti culturali nel cuore di Milazzo.

presentazione i viceré

Il nuovo libro del giovane giornalista milazzese affronta la tematica del rapporto tra social e politica, analizzando l’esempio siciliano dall’ultima campagna elettorale del 2017 a oggi, che ha visto sfidarsi due “campioni di comunicazione”: Nello Musumeci e Giancarlo Cancelleri.

“Oggi siamo tutti potenziali brand, questo perché è aumentata la personalizzazione della politica – ha detto Cautela – ci sono tanti messaggi, siamo bombardati da spot. All’aumento dell’offerta politica diminuisce la nostra soglia di attenzione che dal 2010 a oggi si è dimezzata. Ecco perché l’unico modo per attirare la nostra attenzione è usare un linguaggio semplice e sintetico ma soprattutto rivedere l’approccio con l’elettorato. La commistione tra social e strumenti tradizionali permette di rendere l’elettore partecipe e di poter realmente avvicinare il candidato per strada.”

 

WhatsApp Image 2019-01-08 at 20.23.59

Giancarlo Cancelleri che conserva il record di politico siciliano – e tra i più seguiti in Italia – con maggiore interazione sui social ha ricordato l’importanza di pianificare bene la comunicazione con un attento studio e infatti “spesso io nei post e nelle foto sono solo un modello che viene fotografato nella posa migliore – ha detto, Cancelleri, aggiungendo che oggi “il mezzo social serve per informarsi e il cittadino così forma la sua coscienza. Poi subentra l’importanza del porta-a-porta, unisci la parte social all’incontro diretto con il politico: crei l’effetto dirompente del personaggio come Salvini o Luigi Di Maio. La comunicazione è importante perché permette di vedere la capacità reale di una persona di saper avvicinare i propri elettori.”

Durante l’incontro spazio anche al dibattito col pubblico, si è parlato di argomenti attuali come il rapporto tra giornalismo e politica nello scenario locale:

“Una televisione privata locale raggiunge al massimo 200 mila spettatori, i giornali non superano le 20 mila copie giornaliere, noi con una diretta facciamo anche 1 milione di persone raggiunte. E’ evidente che la potenza del mezzo condiziona la nuova politica.” Ha concluso Cancelleri.

Il prossimo appuntamento con la presentazione del nuovo saggio di Santi Cautela (giornalista e consulente per la comunicazione), già autore di altri due libri, sarà il 24 febbraio a Barcellona.

 

Ecco la diretta dell’evento di sabato dalla pagina Facebook di Totù: