• (+39) 349.1345645
  • sicilia@2bespin.com

LIBRI | L’analisi social su De Luca, Sindaco di Messina

cateno_de_luca_2

LIBRI | L’analisi social su De Luca, Sindaco di Messina

Presentiamo oggi il nuovo libro di Emilio Pintaldi che analizza l’ascesa di Cateno De Luca a Sindaco di Messina. Nel libro un capitolo scritto da Santi Cautela contenente un focus sui social network

A colpi di post su Facebook, di tuffi in piscina e di parodie, vuole arrivare alla presidenza della Regione. La comunicazione del sindaco di Messina Cateno De Luca viene passata ai raggi x in un saggio scritto dal giornalista professionista Emilio Pintaldi. La tecnica utilizzata dal politico più “social” della Sicilia viene esaminata in centotrentacinque pagine. La Prefazione del libro è del professore Francesco Pira, sociologo e docente dell’Università di Messina ed esperto dei fenomeni social e di comunicazione politica.

A darlo alle stampe, Casta editore, una società editrice indipendente. La metà dei diritti che spettano all’autore sarà devoluta al centro Nemo sud di Messina che si occupa dei pazienti affetti da malattie neuromuscolari e all’associazione Abc amici dei bimbi in corsia. Nel volume anche un approfondimento del giornalista Santi Cautela che ha analizzato le parole e i temi affrontati durante la campagna elettorale da De Luca. Il libro sarà esposto in anteprima alla manifestazione “Una Marina di Libri” all’Ortobotanico di Palermo dove potrà essere anche acquistato. Tre le presentazioni ufficiali previste nel mese di giugno. Per lanciare il libro, Emilio Pintaldi, ha scelto la città della valle dei templi.

“Nell’era di internet e dei social- scrive l’autore- il tradizionale ufficio stampa e la vecchia comunicazione pubblica fatta di fax, conferenze stampa e comunicati, sono totalmente superati. E’ una conseguenza dello spostamento di grandi masse di utenti sui social, dell’abbandono da parte di intere generazioni della carta stampata, dell’avvento di una televisione che utilizza la “smart tecnologia”.  I leader post-politici- quelli che hanno preso il posto dei predecessori che utilizzavano i media tradizionali come normali canali di comunicazione, molto spesso, non hanno un vero e proprio addetto stampa. Non hanno uno spin doctor. Non hanno un portavoce. Cateno De Luca, sindaco di Messina dal giugno del 2018, rappresenta il superamento di qualsiasi mediazione tradizionale tra la politica pubblica e il cittadino”.

Santi Cautela

Appassionato di cinema e politica, spesso confuso tra questi due mondi. Mi occupo di comunicazione politica e pubblica. Americanista convinto, seguo e commento campagne elettorali e fatti di attualità cercando il più delle volte di andare oltre la superficie. Ma non troppo.

Leave a Comment