• (+39) 349.1345645
  • sicilia@2bespin.com

Il Trial Balloon di Miccichè | “Il presidente del Senato in campo? Lo voterebbe anche Forza Italia”

Il Trial Balloon di Miccichè | “Il presidente del Senato in campo? Lo voterebbe anche Forza Italia”

 

REGIONALI: la provocazione di Miccichè: “Grasso candidato? Dovrebbe dimettersi domani. Gli alfaniani vogliono un moderato? Ragioniamo”.

 

Sorgente: “Il presidente del Senato in campo? Lo voterebbe anche Forza Italia”

Chiamasi Trial Balloon. Solitamente è un membro dell’entourage a fare la dichiarazione “prova”, letteralmente, ossia per testare la reazione dell’opinione pubblica e dei mass media. In questo caso Miccichè ci mette la faccia – o usa se stesso come una sorta di estensione del suo stesso partito – per testare la reazione sull’ipotesi di correre insieme al Pd con un unico candidato alla Presidenza della Regione. Non è la prima volta che lo fa. Avrà imparato da Trump che qualche giorno fa aveva usato un esponente del suo staff per far trapelare l’intenzione di licenziare il Procuratore che indaga sul suo conto. La dichiarazione è stato di fatto poi smentita così come quella di Micciché, di fatto, è caduta nel dimenticatoio visto il dietrofront dello stesso Presidente del Senato. Da questo esempio tecnico scopriamo due cose:

  • Miccichè non è interessato alla leadership della coalizione
  • Il partito “padre” del centrodestra siciliano sta seriamente prenendo in considerazione l’ipotesi di correre insieme al Pd per un fronte comune anti 5 Stelle.

Le tecniche di comunicazione e strategia politica, molto spesso, svelano molto più di quello che apparentemente vogliono significare.

 

Santi Cautela

Santi Cautela

Appassionato di cinema e politica, spesso confuso tra questi due mondi. Mi occupo di comunicazione politica e pubblica. Americanista convinto, seguo e commento campagne elettorali e fatti di attualità cercando il più delle volte di andare oltre la superficie. Ma non troppo.

Leave a Comment